ascoltare musica online

I Migliori Servizi per Ascoltare Musica Online

I servizi di streaming musicale sono i migliori che abbiano mai avuto in termini di prezzo e qualità. Quasi nessuno acquista più i CD e non vale la pena scaricare musica quando i servizi streaming offrono l’accesso a milioni di canzoni per non molto di più al mese di un singolo costo.

Quindi non c’è dubbio che i servizi di streaming musicale sono il modo migliore per ascoltare le tue canzoni preferite, ma la domanda è che servizio.

Sono passati i giorni in cui tutti utilizzavano iTunes, ora esistono una vasta gamma di diverse opzioni, tutte con diversi vantaggi.

Ecco una recensione dei migliori servizi di streaming musicale per aiutarti a decidere con quale destinazione.

Spotify

spotifySpotify è di gran lunga il servizio di streaming più diffuso al momento, con oltre 75 milioni di utenti. Quindi cos’è che rende così popolare?

Prima di tutto, Spotify è forse il miglior rapporto qualità / prezzo, poiché offre prezzi diversi a seconda di quello che stai cercando.

Se non puoi permettersi un abbonamento mensile, consente anche agli utenti di ascoltare gratuitamente. La versione gratuita di Spotify consente di ascoltare tutte le canzoni disponibili e puoi ancora creare le tue playlist.

Le sue sole limitazioni sono che non è possibile saltare le canzoni, è possibile utilizzare solo ‘riproduzione casuale’ in modo che le tue canzoni salvate giocino in un ordine casuale. Ci sono anche annunci che interrompono lo streaming nella versione gratuita, che può essere un po ‘pericoloso.

Spotify Premium (la versione a pagamento) non dispone di tali limitazioni e offre alcune opzioni di prezzo differenti in modo da poter trovare l’abbonamento più adatto.

L’abbonamento standard di Spotify Premium è di $ 9,99 al mese e ti dà accesso al servizio di streaming su tutti i tuoi dispositivi. C’è anche un’opzione ridotta per gli studenti che possono accedere alla

Premium Spotify standard per soli 4,99 dollari al mese. L’unica limitazione di questo abbonamento standard è che puoi avere solo un utente, quindi solo un account e un solo dispositivo possono ascoltare alla volta.

Se desideri condividere il tuo abbonamento di Spotify con altri, amici o famiglie, questo è dove entra Premium for Family.

Questo abbonamento costa leggermente più, 14,99 dollari al mese, ma consente l’accesso a 6 persone. I vantaggi di questo fatto sono che i diversi membri della famiglia possono disporre di playlist e canzoni completamente separati da chiunque altro nell’abbonamento.

Il principale vantaggio di Spotify è la gamma varia dei prezzi, in modo da poter pagare solo per quello che ti serve, o addirittura non pagare affatto se sei felice di ascoltare gli annunci.

E ‘un servizio di streaming piuttosto sociale, in quanto offre l’opzione per gli altri a vedere le playlist che hai fatto.

Ciò significa che, quando è fuori e fuori, puoi giocare e condividere la tua playlist su dispositivi su cui non sei ancora connesso. Puoi anche trovare altri amici che hanno lo stesso gusto della musica come te.

Su qualsiasi versione di Spotify, è anche possibile scoprire nuove musiche attraverso le playlist preesistenti e le diverse stazioni di Spotify Radio. Le stazioni radio possono essere avviate da chiunque e sostanzialmente riprodurre canzoni in base al genere del canale radio che hai scelto.

Musica di Apple

apple musicApple Music è un servizio di streaming relativamente nuovo, ma grazie alla reputazione fidata di Apple nei loro altri servizi, in particolare quella che domina iTunes, è in fase di esecuzione.

È molto simile a Spotify Premium nei suoi piani di prezzi e ciò che si ottiene con ogni piano di prezzo. Infatti, è esattamente lo stesso. 9,99 dollari per un abbonamento standard, 14,99 dollari per una famiglia e 4,99 dollari per uno studente.

La differenza principale nei prezzi è che non esiste una versione gratuita. Ma offrono un trial gratuito di 3 mesi, quindi puoi sempre provare prima di acquistare.

Essi inoltre modificano il piano dei prezzi per i paesi che hanno un’economia più povera, affinché il loro servizio di streaming musicale sia accessibile a persone in tutto il mondo, non solo in occidente.

Per quanto riguarda la quantità di canzoni disponibili, non c’è molta differenza tra Apple Music e Spotify, entrambi disponibili oltre 30 milioni di brani.

Un notevole vantaggio di Apple Music su altri servizi di streaming è che l’accesso alla radio è più impressionante. I canali radiofonici esclusivi eseguiti dall’utente eseguono 24 ore su 7 su Apple Music, in modo da poter sempre sintonizzarsi.

Lo svantaggio principale è la mancanza di una versione gratuita, ma c’è anche il fatto che non puoi ascoltare musica su dispositivi che non sono connessi con il tuo ID Apple.

Deezer

DeezerDeezer è un altro servizio di streaming musicale disponibile in tutto il mondo, non è solo noto come Spotify e Apple Music.

Come Spotify, Deezer ha una versione gratuita, il servizio Discovery Deezer ti offre un accesso illimitato alle canzoni per un anno, dopo di che però, il servizio gratuito ti permette solo di ascoltare musica fino a 2 ore al mese.

Altri svantaggi con il servizio gratuito sono che non esiste una modalità offline, per cui non puoi salvare le tue canzoni per ascoltare quando non sei connesso a Internet e non puoi ascoltare anche su dispositivi mobili, solo i computer. E naturalmente, ci sono annunci.

C’è tuttavia l’abbonamento Premium +, che non limita il tempo di ascolto e non ti preoccupa con gli annunci.

La qualità della musica è anche migliorata fino a 320kpbs – la stessa qualità del suono di Spotify. C’è una modalità offline che puoi utilizzare anche per poter ascoltare in movimento.

Il prezzo è lo stesso di altri servizi di streaming, 9,99 dollari al mese.

Ancora una volta Deezer ha aggiunto un abbonamento di famiglia a 14,99 dollari, consentendo fino a 6 utenti, ma offrono anche account “solo per bambini”, in modo che i bambini non inciamano in nessuna musica inappropriata.

Spotify è sicuramente la nostra scelta migliore per il miglior servizio di streaming musicale, ha opzioni per tutti ed è il più bello da usare.

Apple Music e Deezer non sono molto dietro, offrendo entrambi un ottimo servizio di streaming musicale.

La radio di Apple Music è sicuramente un grande vantaggio, e l’opzione gratuita di Deezer e gli account solo per i bambini sono alcune ottime caratteristiche.

Qualunque di questi servizi di streaming musicale ti servirà bene, come la tecnologia sta migliorando e la musica è più richiesta che mai, quindi qualunque di questi servizi si sceglie di utilizzare, sei in grado di ascoltare bene.

Ma se sei al meglio dei migliori, suggeriamo definitivamente Spotify.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *